La corsa degli Zombi a Buggiano vinta da Sabrina Cappelli

BUGGIANO - La seconda edizione de La Corsa degli Zombi, svoltasi sabato 2 luglio 2016 a Buggiano (Pistoia), è stata vinta da Sabrina Cappelli (dell'associazione sportiva Atletica Borgo a Buggiano) che si è imposta sugli 11 giri del circuito cittadino con due sole "infezioni zombie" sulla distanza degli 8,1 chilometri. Secondo posto per Alberto Frediani (3 infezioni zombi). Terzo gradino del podio per Stefano Pedonesi (3 infezioni zombi), vincitore della prima edizione e che per questo indossava il numero 1.

La particolarità della gara è basta sull'obiettivo, per i corridori, non

solo di giungere primi al traguardo ma di arrivarci con meno penalità

possibili cercando quindi di evitare gli zombi nascosti lungo il

percorso e di recuperare l'antidoto presso una "postazione biomedica"

nascosta dagli organizzatori in una stradina laterale del tracciato di

gara (e quest'anno in movimento).

 

Questi gli altri premi assegnati: vincitori morali della corsa non

competitiva Deborah Bellini e Aldo Gottardo (pettorali numero 6 e 15),

giunti al traguardo in coppia e con due sole "infezioni zombie"; il

premio come miglior zombi della corsa è andato al trio composto da

Manuela Buratti, Sonia Quarta e Alice Turini, per la particolare

originalità e la costanza (sono al secondo anno di partecipazione) con

le quali affrontano La Corsa degli Zombi realizzando personalmente il

proprio makeup zombi; migliori cosplayer della corsa sono state Marcella

Bersanelli e Ilaria Mangiavacca.

 

L'Unione Nazionale Veterani dello Sport - Pistoia (Sezione Celina Seghi)

premia con medaglia e attestato ufficiale Lorenzo Mucci, classe 1996,

quale atleta più giovane della corsa, premio che ha l'obiettivo di

tenere vivo lo spirito e i valori che da sempre contraddistinguono

l'associazione: passione per lo sport, fratellanza, lotta al doping e

alla violenza nello sport con un particolare messaggio di etica sportiva

rivolto alle giovani generazioni.

 

Tre sono inoltre i premi assegnati per gli eventi collaterali: premio

come miglior cosplayer della serie tv ZNation alla coppia formata da

Giuseppe Amore (che interpretava Murphy) e Valentina Misto (che

interpretava Cassandra); miglior Zombi della giornata Sacha Magini che è

stato truccato da Laura Colangelo, vinvitrice del premio come miglior

truccatrice di zombi per l'estremo realismo del trucco.

 

I vari premi sono stati offerti dall'ASD Toscana Sport Avventura, dal

main sponsor Decathlon di Massa e Cozzile (coppe), dalla gioielleria

Arte Orafa Pontevecchio di Buggiano (due orologi), dall'autore Caos

(libri), da Cinears di Buggiano (film in dvd), da erboristeria Girasole

c/o Centro Commerciale Ipercoop (integratori), da Dorabruschi Cosmetici

(kit estetici).

 

Appuntamento quindi al 2017 per la terza edizione della corsa più pazza

della Toscana alla quale si spera parteciperanno sempre più concorrenti

desiderosi di mettersi alla prova in questo evento sportivo a metà

strada tra la corsa podistica vera e propria ed un evento fantasy horror

che ha comunque divertito anche i più piccoli: numerosi sono stati i

bambini accorsi per farsi truccare e qualcuno ha anche voluto

partecipare ai giochi collaterali alla corsa come il gioco di ruolo

Borzo Z e ZombieGoose, il gioco dell'oca live a dimensioni reali.

 

La Corsa degli Zombi (www.lacorsadeglizombi.it) è una manifestazione

sportiva organizzata da A.S.D. Toscana Sport Avventura facente parte del

più ampio progetto fantasy "Zombiadi" (www.zombiadi.it) ideato da Marco

Bonaccorsi e Andrea Gervasi.

 

In foto, a cura di Fotoclub Circolo di Confusione di Uzzano: il

vincitore della corsa competitiva Sabrina Cappelli, alcuni corridori e

alcuni zombie.

La Scheda