Quotidiano di eventi e tempo libero
Facebook Twitter Google Plus

Una serata a tema sull'incontro inaspettato tra la bioenergetica e la grafologia

Venerdì 17 novembre alle ore 21 - Pistoia - In programma al Kairos di Pistoia una

SERATA A TEMA:
Bioenergetica e grafologia
… un incontro inaspettato …

La grafologia ha per oggetto lo studio della personalità, del comportamento e della psicologia del profondo, esaminate attraverso la produzione grafica del soggetto e, in particolare, attraverso la sua scrittura. La grafologia si è ormai qualificata come scienza umana, affine alla psicologia, e si distingue per i propri principi metodologici e le proprie tecniche. Nasce in Francia nel 1870 per merito dell’abate Michon, al quale si deve il nome stesso della disciplina. Alla fine del secolo il maestro Crépieux-Jamin ne sviluppala struttura teorica e metodologica.
Nel corso del tempo essa si avvale dell’apporto di ...grandi studiosi, anche di scuole e nazionalità diverse, attingendo largamente anche alla psicologia. Nel 1971la scuola grafologica francese ottiene il riconoscimento ufficiale come SociétéSavante considerata di utilità pubblica e viene oggi studiata nelle università, con una formazione molto rigorosa.
La grafologia è oggi di ausilio scientifico nel campo della psicologia e della psicopatologia,dell’orientamento scolastico e professionale, della selezione del personale e della perizia legale.
Unire la grafologia e la bioenergetica è un esperienza unica nel suo genere. Due discipline lontane in apparenza ma molto affini.
Il bisogno di scrivere è collegato al vivere e rappresenta un’espressione di scarica neuromotoria, molto simile per certi versi a moti spontanei come il piangere, il gridare, il correre o il muoversi. Il fascino di lasciare tracce di sé su un foglio, sui muri, o sulle pareti (come facevano i primi uomini sulla terra o come fanno i bambini nell’età in cui lasciano tracce grafiche di sé su un foglio per segnalare e segnare la loro presenza al mondo)nasconde il bisogno di affermare la propria individualità fisica di lasciare una testimonianza. In questi atti si nasconde anche un piacere fisiologico legato alla percezione della propria fisicità. Il nostro Sé è infatti essenzialmente un Sé corporeo, mentre la psiche non è nient’altro che una parte del soma evolutasi nel tempo.
La bioenergetica dal canto suo dà proprio particolare attenzione al legame corpo mente come la grafologia. La Bioenergetica è lo studio dell’essere umano attraverso i suoi processi psico-corporei ed energetici e rappresenta sia una tecnica terapeutica che un approccio complessivo alla psicologia e alla promozione della salute.
La centralità del corpo in questo tipo di approccio ha reso possibile comprendere le intime connessione tra emozioni, storia personale. Il carattere comprende sia gli atteggiamenti e i comportamenti tipici di una persona, che la sua struttura corporea e posturale. L’idea di fondo è che mente e corpo siano funzionalmente identici e che necessariamente pensieri ed emozioni abbiano dei corrispettivi fisici in termini di tensioni muscolari nei distretti corporei. Nella realtà non si ha mai a che fare con un carattere, bensì con una persona nella sua unicità e irripetibilità proprio come nella scrittura. Non esiste una scrittura uguale all’altra. Tuttavia senza mappe è difficile muoversi. Ecco perché attraverso lo studio approfondito di numerosi casi clinici è stato possibile tracciare uno schema che permette di delineare gli elementi ricorrenti più importanti, sia di tipo psicologico che corporeo e così è stato fatto in grafologia. Non esistono nella realtà dei tipi puri che corrispondono perfettamente ad una tipologia caratteriale, ma ogni persona combina alcuni o tutti i tratti delineati dai vari caratteri.
La Bioenergetica come la grafologia non si fermano alla classificazione delle tipologie caratteriali, anzi tale teorizzazione è sia un punto di arrivo, frutto di anni di osservazioni cliniche, che di partenza, dato che ogni persona è assolutamente unica ed irripetibile, oltre ad essere in continua trasformazione dinamica.
L’INCONTRO SARA’ A NUMERO CHIUSO CON UN MASSIMO DI 8 PARTECIPANTI.
PER INFORMAZIONI:

Dott.ssa Alessandra Tognelli psicologa psicoterapeuta ad orientamento Umanistico Bioenergetico
Cell 3494744619 email: alessandra.tognelli@virgilio.it

Dott.ssa Sabrina Damiano psicologa psicoterapeuta ad orientamento Umanistico Bioenergetico in formazione
Cell 3298910191 email: sabrina.damiano@tin.it

Dott. Fabio Macchioni diplomato Arigraf, è stato vice-presidente Arigrafpisa, diplomato AGP(associazione grafologi professionisti). Biologo, Psicologo e psicoterapeuta in formazione
Cell. 338 4376494 email: fabiomacchioni@libero.it

La Scheda