Quotidiano di eventi e tempo libero

Pistoia Festival: tutti gli appuntamenti fino al 18 settembre

PISTOIA - fino a martedì 18 settembre 2018, calendario degli eventi in città

Fino al 17 settembre prosegue la mostra “Teniamoci” alle Sale Affrescate del Palazzo comunale dell’artista bolognese Emilia Maria Chiara Petri, a cura di Carmen Schipilliti. L’esposizione raccoglie un nutrito corpus di opere, eseguite con tecniche diverse. La mostra è visitabile tutti i giorni con orario dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Ingresso libero. Chiude, invece, il 30 settembre la residenza d’artista di Emilia Maria Chiara Petri presso Post Industrial Atelier (corso Amendola 3).

 

Fino al 18 settembre nell’atrio del Tribunale è possibile vedere la mostra “Lo sguardo della visione. Fotografia, disegno, pittura tra realismo ed astrattismo” di Rosanna Matteoni e Alessandro Allegri. Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13. Sabato dalle 9 alle 12. Ingresso libero.

 

Giovedì 13

 

Per la rassegna “Estate in varietà”, alle ore 17.30 al Parterre di piazza San Francesco incontro musicale con la Filarmonica Borgognoni

 

Fino a giovedì 13 al Piccolo Teatro Mauro Bolognini, nell’ambito della VI edizione della rassegna Infanzia e città, la “Compagnia dei ragazzi” debutterà con “Risveglio di primavera, secondo movimento” di Franz Wedekind, il nuovo progetto firmato da Massimo Grigò, Sena Lippi e Renata Palminiello e prodotto dall’Associazione Teatrale Pistoiese. Orari: feriali ore 21, festivi ore 17.  Il programma completo e i materiali della rassegna che proseguirà fino al 3 novembre sono consultabili su www.teatridipistoia.it.

 

Sabato 15

 

Nel saloncino della Musica di Palazzo de’ Rossi (via de’ Rossi 26), ore 18, la Fondazione Pistoiese Promusica presenterà alla città la Stagione Sinfonica 2018/2019. Interverranno il direttore musicale Daniele Giorgi e il direttore d’orchestra, compositore, disegnatore e flautista Federico Maria Sardelli, che dirigerà l’Orchestra Leonore in uno dei concerti previsti al Teatro Manzoni. La presentazione della nuova Stagione sarà l’occasione per introdurre al pubblico anche il nuovo programma di Floema, progetto nato nel 2017 con l’obiettivo di sviluppare nel nostro territorio un vero e proprio ecosistema musicale. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

 

Sabato 15 e domenica 16

 

Nell’ambito della rassegna “Infanzia e città”sono  in programma (produzione del Funaro) alcuni appuntamenti rivolti esclusivamente ai più piccoli, Fiabe in forno. Cucchiai e tazzine si trasformano in principi e streghe, scritto e interpretato da Francesca Giaconi e Antonella Carrara. Lo spettacolo rivisita con linguaggio semplice e con l’uso di oggetti comuni tre fiabe classiche dei Fratelli Grimm, Hansel e Gretel, Cappuccetto Rosso, Raperonzolo, raccontandole nell’intimità di una cucina fra tazze, barattoli e mestoli, un bosco di rosmarino, la massa del pane, utensili, personaggi fiabeschi e biscotti appena sfornati (ore 17 e ore 18, fascia d'età dai 4 anni, capienza limitata – ingresso euro 5). Allo spettacolo è abbinato un laboratorio di creazione manuale, in collaborazione con la Fondazione Marino Marini di Pistoia (16 settembre, ore 11 - prenotazione obbligatoria). www.ilfunaro.org  - info@ilfunaro.org -

 

 

Domenica 16

 

Un altro Parco in città 2018. Il 16 settembre in centro a Pistoia viene realizzata la settima edizione dell’evento che per un giorno trasforma le due piazze simbolo della vita pistoiese, Piazza della Sala e Piazza dell'Ortaggio, in un giardino con l'allestimento di 1700 metri quadrati di erba.

I locali intorno alle due piazze tolgono i tavoli dai loro dehors, per lasciare spazio a un’unica grande area per pic nic, fornendo cestini e pietanze da consumare sul prato e preparati con prodotti tipici di Pistoia e dei suoi dintorni. Una grande festa per la città, per i cittadini e per i turisti. www.uapc.it.

 

Sul Parterre di piazza San Francesco, ore 18, conferenza del professore Andrea Ottanelli “Pistoia ai suoi figli caduti per la patria consacra”, il monumento ai caduti di piazza San Francesco. A cura dell’associazione “Per la Banda Borgognoni e il Parterre” e del G.A.D città di Pistoia.

 

La Scheda